Preghiera della Novena di San Cristoforo Patrono Dei Viaggiatori

Novena di San Cristoforo Tutti i 9 giorni.

Novena San Cristoforo Novena
Inizia la novena 16 luglio
Giorno di festa 25 luglio
Santo patrono di Viaggiatori, Santa Morte, Epilessia, Tempeste e Mal di denti

A proposito di San Cristoforo

Spesso le persone ricordano la storia di Christopher come una storia semplice che ha aiutato i viaggiatori che cercavano di attraversare un fiume pericoloso. Il suo servizio ai viaggiatori gli valse l’onore di essere il santo patrono e protettore dei viaggiatori. È la storia di un uomo che era, lui stesso, un viaggiatore, e del suo viaggio verso Cristo dove ha trovato la sua vera destinazione nel servizio del Signore.

La storia di San Cristoforo e della Medaglia di San Cristoforo è una parte accattivante del vangelo cristiano. Era un cananeo alto 7,5 piedi con una faccia spaventosa. Si crede che fosse un uomo grande e di immensa forza che visse nel terzo secolo durante il regno di Decio.

Secondo la leggenda, il nome di battesimo di Cristoforo era Reprobus e che una volta servì il re di Canaan, che credeva fosse “il più grande re che ci fosse”. Un giorno vide che il re temeva il diavolo. Dopo aver appreso questo, decise di allontanarsi dal servizio del re e cercare il diavolo. Si imbatté in uno dei quali si dichiarò il diavolo e Reprobus decise di servirlo. Tuttavia, quando vide il suo nuovo padrone evitare una croce lungo la strada, apprese che il diavolo temeva Cristo. Lasciò il servizio del diavolo e partì per un viaggio alla ricerca di Cristo.

Incontrò un eremita che lo istruì sulla fede cristiana. L’eremita disse a Reprobo che per servire Gesù raccomanda il digiuno e la preghiera. Questa opzione non gli andava molto bene. In alternativa, l’eremita suggerì di usare la sua forza per aiutare i viaggiatori ad attraversare un fiume pericoloso. Questo era un servizio che gli si addiceva perfettamente.

Un giorno arrivò un bambino per essere trasportato dall’altra parte del fiume. Reprobus prese il bambino sulle spalle, ma mentre attraversava il fiume, il bambino divenne più pesante finché Reprobus temette che sarebbe caduto e che sarebbero annegati entrambi.

Quando ha chiesto al bambino perché era così pesante, il bambino ha rivelato di essere Gesù Cristo e ha risposto che era appesantito dal peso dei peccati del mondo. Per non arrendersi, andò avanti con notevole difficoltà e attraversò il fiume con il Cristo bambino sulle spalle. Quando raggiunsero la sponda opposta, Cristo chiese a Reprobo di piantare il suo bastone nel terreno. Quando lo fece, il bastone si trasformò in un bellissimo albero fiorito e fu ricompensato.

Cristo poi battezzò Reprobo nel fiume e gli diede il suo nome cristiano che – Cristoforo – significa “portatore di Cristo”.

La medaglia di San Cristoforo raffigura un uomo barbuto di mezza età. Sulle sue spalle siede un bambino che rappresenta Cristo, e nella sua mano c’è un bastone. L’iscrizione “Svts. Christophorvs Protector Noster”, che significa “San Cristoforo Nostro Protettore” circonda il medaglione.

Cristoforo trascorse il resto della sua vita al servizio di Cristo e lavorò instancabilmente per diffondere gli insegnamenti di Cristo. Morì martire in Licia, nel 251 d.C

Durante gli anni ’60, la Chiesa cattolica ha rivisto e rivisto il Calendario dei Santi ed ha eliminato le feste di diversi santi, inclusa la celebrazione di San Cristoforo che era il 25 luglio. Sebbene Cristoforo rimanga un santo, il suo giorno di festa, il 25 luglio, non è più elencato nel calendario cattolico.

Nonostante questa confusione, la devozione a San Cristoforo continua. I viaggiatori indossano medaglie di San Cristoforo al collo, posizionano medaglioni di San Cristoforo sui cruscotti, portano in tasca portachiavi con medaglie di San Cristoforo o li agganciano alle alette parasole per tenerlo vicino e proteggerli.

La medaglia è indossata per proteggere i viaggiatori e si dice anche che offra protezione contro fulmini, pestilenze, inondazioni ed epilessia. San Cristoforo ha anche un seguito con i soldati. Nei casi in cui un soldato non è in grado di indossare o tenere una medaglia sulla sua persona, potrebbe portare in tasca un’immaginetta di San Cristoforo.

San Cristoforo Novena Giorno 1

Cominciamo, Nel nome del Padre, e del Figlio, e dello Spirito Santo. Amen.

O glorioso San Cristoforo, hai ereditato un bellissimo nome, Cristo portatore, come risultato della meravigliosa leggenda secondo cui mentre trasportavi le persone attraverso un torrente impetuoso portavi anche il Bambino Gesù. Insegnaci ad essere veri Portatori di Cristo per coloro che non Lo conoscono. Proteggi tutti noi che viaggiamo vicini e lontani e supplica Gesù di essere sempre con noi.

Amen.

( Menziona la tua richiesta qui …)

San Cristoforo prega per noi.

Dite 1: Padre nostro… Dite 1: Ave Maria… Dite 1: Gloria…

San Cristoforo Novena Giorno 2

Cominciamo, Nel nome del Padre, e del Figlio, e dello Spirito Santo. Amen.

O glorioso San Cristoforo, hai ereditato un bellissimo nome, Cristo portatore, come risultato della meravigliosa leggenda secondo cui mentre trasportavi le persone attraverso un torrente impetuoso portavi anche il Bambino Gesù. Insegnaci ad essere veri Portatori di Cristo per coloro che non Lo conoscono. Proteggi tutti noi che viaggiamo vicini e lontani e supplica Gesù di essere sempre con noi.

Amen.

( Menziona la tua richiesta qui …)

San Cristoforo prega per noi.

Dite 1: Padre nostro… Dite 1: Ave Maria… Dite 1: Gloria…

Novena di San Cristoforo Giorno 3

Cominciamo, Nel nome del Padre, e del Figlio, e dello Spirito Santo. Amen.

O glorioso San Cristoforo, hai ereditato un bellissimo nome, Cristo portatore, come risultato della meravigliosa leggenda secondo cui mentre trasportavi le persone attraverso un torrente impetuoso portavi anche il Bambino Gesù. Insegnaci ad essere veri Portatori di Cristo per coloro che non Lo conoscono. Proteggi tutti noi che viaggiamo vicini e lontani e supplica Gesù di essere sempre con noi.

Amen.

( Menziona la tua richiesta qui …)

San Cristoforo prega per noi.

Dite 1: Padre nostro… Dite 1: Ave Maria… Dite 1: Gloria…

Novena di San Cristoforo Giorno 4

Cominciamo, Nel nome del Padre, e del Figlio, e dello Spirito Santo. Amen.

O glorioso San Cristoforo, hai ereditato un bellissimo nome, Cristo portatore, come risultato della meravigliosa leggenda secondo cui mentre trasportavi le persone attraverso un torrente impetuoso portavi anche il Bambino Gesù. Insegnaci ad essere veri Portatori di Cristo per coloro che non Lo conoscono. Proteggi tutti noi che viaggiamo vicini e lontani e supplica Gesù di essere sempre con noi.

Amen.

( Menziona la tua richiesta qui …)

San Cristoforo prega per noi.

Dite 1: Padre nostro… Dite 1: Ave Maria… Dite 1: Gloria…

Novena di San Cristoforo giorno 5

Cominciamo, Nel nome del Padre, e del Figlio, e dello Spirito Santo. Amen.

O glorioso San Cristoforo, hai ereditato un bellissimo nome, Cristo portatore, come risultato della meravigliosa leggenda secondo cui mentre trasportavi le persone attraverso un torrente impetuoso portavi anche il Bambino Gesù. Insegnaci ad essere veri Portatori di Cristo per coloro che non Lo conoscono. Proteggi tutti noi che viaggiamo vicini e lontani e supplica Gesù di essere sempre con noi.

Amen.

( Menziona la tua richiesta qui …)

San Cristoforo prega per noi.

Dite 1: Padre nostro… Dite 1: Ave Maria… Dite 1: Gloria…

Novena di San Cristoforo giorno 6

Cominciamo, Nel nome del Padre, e del Figlio, e dello Spirito Santo. Amen.

O glorioso San Cristoforo, hai ereditato un bellissimo nome, Cristo portatore, come risultato della meravigliosa leggenda secondo cui mentre trasportavi le persone attraverso un torrente impetuoso portavi anche il Bambino Gesù. Insegnaci ad essere veri Portatori di Cristo per coloro che non Lo conoscono. Proteggi tutti noi che viaggiamo vicini e lontani e supplica Gesù di essere sempre con noi.

Amen.

( Menziona la tua richiesta qui …)

San Cristoforo prega per noi.

Dite 1: Padre nostro… Dite 1: Ave Maria… Dite 1: Gloria…

Novena di San Cristoforo 7° giorno

Cominciamo, Nel nome del Padre, e del Figlio, e dello Spirito Santo. Amen.

O glorioso San Cristoforo, hai ereditato un bellissimo nome, Cristo portatore, come risultato della meravigliosa leggenda secondo cui mentre trasportavi le persone attraverso un torrente impetuoso portavi anche il Bambino Gesù. Insegnaci ad essere veri Portatori di Cristo per coloro che non Lo conoscono. Proteggi tutti noi che viaggiamo vicini e lontani e supplica Gesù di essere sempre con noi.

Amen.

( Menziona la tua richiesta qui …)

San Cristoforo prega per noi.

Dite 1: Padre nostro… Dite 1: Ave Maria… Dite 1: Gloria…

Novena di San Cristoforo 8° giorno

Cominciamo, Nel nome del Padre, e del Figlio, e dello Spirito Santo. Amen.

O glorioso San Cristoforo, hai ereditato un bellissimo nome, Cristo portatore, come risultato della meravigliosa leggenda secondo cui mentre trasportavi le persone attraverso un torrente impetuoso portavi anche il Bambino Gesù. Insegnaci ad essere veri Portatori di Cristo per coloro che non Lo conoscono. Proteggi tutti noi che viaggiamo vicini e lontani e supplica Gesù di essere sempre con noi.

Amen.

( Menziona la tua richiesta qui …)

San Cristoforo prega per noi.

Dite 1: Padre nostro… Dite 1: Ave Maria… Dite 1: Gloria…

Novena di San Cristoforo 9° giorno

Cominciamo, Nel nome del Padre, e del Figlio, e dello Spirito Santo. Amen.

O glorioso San Cristoforo, hai ereditato un bellissimo nome, Cristo portatore, come risultato della meravigliosa leggenda secondo cui mentre trasportavi le persone attraverso un torrente impetuoso portavi anche il Bambino Gesù. Insegnaci ad essere veri Portatori di Cristo per coloro che non Lo conoscono. Proteggi tutti noi che viaggiamo vicini e lontani e supplica Gesù di essere sempre con noi.

Amen.

( Menziona la tua richiesta qui …)

San Cristoforo prega per noi.

Dite 1: Padre nostro… Dite 1: Ave Maria… Dite 1: Gloria…

Preghiera a San Cristoforo

Padre, concedimi di essere portatore di Cristo Gesù, tuo Figlio. Concedimi di riscaldare la scena spesso fredda e impersonale della vita moderna con il tuo amore ardente. Rafforzami con il Tuo Santo Spirito per portare avanti la mia missione di cambiare in meglio il mondo o una parte definita di esso. Nonostante i miei deplorevoli fallimenti, portami a casa che i miei vantaggi sono le Tue benedizioni da condividere con gli altri. Rendimi più energico nel sistemare ciò che trovo sbagliato nel mondo invece di lamentarmene. Alimenta in me un desiderio pratico di costruire piuttosto che abbattere, di riconciliare invece di polarizzare, di uscire su un arto piuttosto che desiderare sicurezza.Non farmi mai dimenticare che è molto meglio accendere una candela che maledire l’oscurità e unire la mia luce, un giorno, alla tua. Amen.